Informazioni sulle disuguaglianze nella salute

Gli europei affermano costantemente che la salute è una delle questioni più importanti per loro1 Eurobarometro standard; https://ec.europa.eu/commfrontoffice/publicopinion/index.cfme la pandemia COVID-19 ha mostrato come la salute sia centrale per le nostre economie e società. I diversi modi in cui le persone sono state colpite dalla pandemia mostrano che è molto più facile per alcuni gruppi di persone proteggere la propria salute.

Cosa sono le disuguaglianze di salute?

Disuguaglianze di salute sono il 'differenze sistematiche nella salute tra i gruppi sociali'che sono evitabili e ingiusti. Trova una definizione completa nel glossario delle disuguaglianze sanitarie.

Più alto è una persona stato socioeconomico più è probabile che siano sani. Questo è il caso in tutte le regioni dell'UE. Il reddito o il livello di istruzione di solito determina lo stato socio-economico.

Lo stato socio-economico di una persona rispetto ad altri che vivono nello stesso luogo riflette la loro relativa probabilità di:

  • ammalarsi prematuramente
  • essere in sovrappeso o obesi
  • morire prematuramente.

La Covid-19 la pandemia non ha solo messo a fuoco le disuguaglianze sanitarie esistenti. In alcuni casi li ha aumentati, a causa del suo impatto sproporzionato su alcuni gruppi di popolazione.

Le disuguaglianze di salute sono evidenti tra le persone con reddito, ricchezza e gruppi di istruzione diversi, ma anche tra persone di sesso, razza ed etnia, professioni e aree di residenza diversi.

 


 

Disparità nella salute dichiarata in base al reddito
Disparità nella salute auto-dichiarata in base al reddito (Forster, T., Kentikelenis, A., Bambra, C .; Health Inequality in Europe: Setting the Stage for Progressive Policy Action; https://doi.org/10.13140/RG.2.2.20665.21608)

 

Chi è interessato?

Le disuguaglianze di salute colpiscono tutti. Il "gradiente sociale" o il "gradiente socio-economico in Salute'lo dimostra. Il termine gradiente sociale descrive il fenomeno in cui per ogni gradino della scala socio-economica si verifica una corrispondente diminuzione stato di salute. In altre parole, maggiore è il livello di svantaggio, peggiore è lo stato di salute e minore è l'aspettativa di vita. Questa correlazione è evidente in tutte le società.

 

Come misurare le differenze nello stato di salute?

Misuriamo le differenze nello stato di salute in base a:

  • mortalità,
  • morbilità (incidenza della malattia)
  • quanto è probabile che le persone si impegnino in comportamenti che rappresentano un rischio per la salute. Questi possono essere comportamenti come fumare, consumo eccessivo di alcol, esercizio fisico insufficiente o diete sbagliate.

 


 

 

Le disuguaglianze di salute sono evitabili?

La ripidità del gradiente di salute e il livello di disuguaglianze variano tra i paesi e le regioni. Questo dimostra che:

  • sono socialmente costruiti
  • possono essere ridotti con mezzi ragionevoli
  • che sono quindi evitabili e ingiusti.

Maggiori informazioni sulle disuguaglianze sanitarie e sul gradiente socioeconomico della salute, con dati specifici provenienti da tutta l'UE, sono disponibili in questo factsheet.

L'80.4% del 20% più ricco della popolazione dell'UE si considera in buona o molto buona salute, rispetto al 61.2% della popolazione più povera.


 

 

Grafico che mostra che il 20% della popolazione più povera valuta la propria salute come sostanzialmente peggiore della popolazione media e il 20% della popolazione più ricca
Salute auto-percepita del 20% più povero della popolazione più povera rispetto alla popolazione media e del 20% più ricco della popolazione più ricca. Tratto da Scheda informativa EuroHealthNet sulle disuguaglianze sanitarie.

 


 

L'infografica CHAIN ​​mostra che COVID-19 è in realtà una pandemia sindacale (collegamento)

Disuguaglianze sanitarie e COVID-19

Si prevede che la pandemia COVID-19 porterà alla recessione economica in tutta Europa, che aggraverà le disuguaglianze di salute. Sta diventando sempre più evidente che le persone appartenenti a gruppi a basso reddito e con un lavoro poco qualificato hanno maggiori probabilità di contrarre e morire a causa della malattia.

La pandemia COVID-19 lo farà esacerbare quelle disuguaglianze sanitarie preesistentie hanno l'impatto più pesante sulla vita delle persone che vivono in condizioni di povertà. Il dati limitati già disponibili (dal Regno Unito) suggerisce che gli uomini scarsamente qualificati hanno il più alto tasso di mortalità tra gli adulti in età lavorativa. Ulteriore ricerca suggeriscono che i maschi e le femmine neri hanno rispettivamente 4.2 e 4.3 volte più probabilità di morire per una morte correlata a COVID-19 rispetto ai maschi e alle femmine di etnia bianca.

Sembra che la maggior parte dei decessi siano tra quelli con malattie sottostanti come ipertensione, diabete e malattie cardiache o respiratorie2Hans Henri P Kluge, * Kremlin Wickramasinghe, Holly L Rippin, Romeu Mendes, David H. Peters, Anna Kontsevaya, Joao Breda; Prevenzione e controllo delle malattie non trasmissibili nella risposta COVID-19; https://doi.org/10.1016/ S0140-6736(20)31067-93Martini N, Piccinni C, Pedrini A, Maggioni A; CoViD-19 e malattie croniche: conoscenze attuali, passi futuri e progetto MaCroScopio; Recenti Prog Med. 2020 aprile; 111 (4): 198-201. doi: 10.1701 / 3347.33180; https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/323194394Wang B, Li R, Lu Z, Huang Y; La comorbidità aumenta il rischio dei pazienti con COVID-19: evidenze dalla meta-analisi; Invecchiamento (Albany NY). 2020 aprile 8; 12 (7): 6049-6057. doi: 10.18632 / invecchiamento.103000. Epub 2020 aprile 8 .;https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32267833. Più una persona è socialmente ed economicamente svantaggiata, più è probabile che soffrano di queste malattie. Malattie che sono ampiamente prevenibili.

La diffusione del virus ha ha evidenziato le esigenze di migranti, richiedenti asilo e rom che già subiscono discriminazioni e disuguaglianze di salute. Costituiscono solo una parte del 26% delle persone in Europa che vivono in spazi sovraffollati. In reclusione, le persone sono più esposte alla violenza interpersonale in casa, in particolare le donne e le persone LGBTI.

Salute Mentale

Questo gradiente sociale si applica anche ai rischi di malattie mentali, che saranno aggravato dall'isolamento, dalla paura e dall'insicurezza. UN sondaggio dell'Istituto nazionale olandese per la sanità pubblica e l'ambiente ha scoperto che più di un terzo delle persone afferma di sentirsi molto più ansioso, abbattuto, stressato e solo durante la pandemia. Circa il 20% ha più problemi a dormire rispetto a prima. In Francia, un sondaggio dell'istituto di sanità pubblica ha scoperto che il 27% degli intervistati ha riferito uno stato di ansia; i fattori che contribuiscono a questo sentimento includono l'essere in una situazione finanziaria instabile, avere una scarsa comprensione della trasmissione del virus, sentirsi male equipaggiati per adottare le misure raccomandate e avere poca fiducia nelle autorità pubbliche. Le persone nelle aree svantaggiate hanno meno probabilità di ricevere cure per problemi di salute mentale5Nel 2018, il 26.2% della popolazione europea con un reddito inferiore al 60% del reddito equivalente mediano viveva in abitazioni sovraffollate. Tasso di sovraffollamento per età, sesso e stato di povertà - popolazione totale - Indagine EU-SILC 2018.

Perché è importante affrontare le disuguaglianze di salute?

 

Per Privati

Le disuguaglianze nella salute riflettono il modo in cui a un gran numero di persone vengono negate le risorse per la salute e ulteriori anni di vita. La salute consente alle persone di partecipare ad attività sociali ed economiche. È la chiave per il benessere, la felicità e la soddisfazione di una persona. Le persone che stanno bene fisicamente, mentalmente e socialmente hanno maggiori probabilità di ottenere risultati migliori a livello accademico e nella forza lavoro. È anche più probabile che evitino la povertà.

Per le società

Le disuguaglianze sanitarie minano anche il benessere della società. Ad esempio, alti livelli di disuguaglianze sanitarie impongono una maggiore domanda ai sistemi sanitari e ad altri settori della spesa pubblica. I ricercatori hanno scoperto che la disuguaglianza riduce la coesione sociale, il che porta a più stress, paura e insicurezza per tutti. Le popolazioni più coese dal punto di vista sociale e istruite, invece, hanno probabilmente tassi più bassi di criminalità e disordini civili e forza lavoro più qualificata.6Wilkinson, R., Kate Pickett, K. Il livello di spirito: perché società più eque quasi sempre fanno meglio. Allen Lane, 2009

I livelli di disuguaglianza nella salute servono come un buon indicatore del fatto che le economie riescano a generare benessere. Mostrano se l'economia sta contribuendo a ciò che tutti i cittadini indicano costantemente di apprezzare di più: la loro salute.

 

 

Adattato da Baum, FE; Più che la punta dell'iceberg: politiche sanitarie e ricerca che vanno sotto la superficie; https://doi.org/10.1136/jech.2009.091595

 


 

Quali sono le cause delle disuguaglianze di salute?

Cause delle disuguaglianze sanitarie: 7% di occupazione e condizioni di lavoro; 10% di qualità dell'assistenza sanitaria; 19% capitale sociale e umano; 29% Abitazioni di scarsa qualità e ambiente di vicinato; 35% Insicurezza finale
Fattori complessi e interconnessi causano disuguaglianze di salute e gradiente sociale. Esse derivano fondamentalmente da fattori socio-politici che portano a differenze nella distribuzione del potere, del denaro e delle risorse tra i diversi gruppi di popolazione e classi sociali. Questi, a loro volta, si traducono in differenze nelle risorse ambientali e individuali. Tali risorse sono, ad esempio, la qualità e la disponibilità dell'occupazione, degli alloggi, dei trasporti, dell'accesso ai servizi e delle risorse sociali e culturali. Tali risorse vengono anche chiamate determinanti della salute, perché influenzano le opportunità di buona salute e il modo in cui le persone pensano, sentono e agiscono.

  • la qualità delle cure che un neonato o un bambino riceve
  • se una persona ha un reddito sufficiente per soddisfare i propri bisogni di base
  • la loro condizione e condizioni lavorative
  • la qualità delle loro abitazioni e comunità sono tutte.

Questi fattori influenzano se gli individui hanno la capacità, l'opportunità o la motivazione, per esempio, di mangiare bene o di svolgere un'attività fisica adeguata. Determinano inoltre se una persona ha accesso a cure e cure di qualità quando si verifica una malattia e la capacità di trarne beneficio.

5 fattori che contribuiscono

L'OMS Europa ha identificato cinque condizioni che contribuiscono alle disuguaglianze di salute in termini di salute dichiarata, salute mentale e soddisfazione di vita. Il Rapporto sull'equità sanitaria dell'OMS indica che il 90% delle disuguaglianze di salute può essere spiegato da questi 5 fattori:

  1. Qualità dell'assistenza sanitaria.
  2. Insicurezza finanziaria.
  3. Abitazioni di scarsa qualità e ambiente di vicinato.
  4. Esclusione sociale.
  5. Mancanza di lavoro dignitoso e cattive condizioni di lavoro.

Negli ultimi anni è anche diventato chiaro come i livelli di disuguaglianze sanitarie siano correlati ai modelli di produzione e consumo, in particolare nelle economie altamente industrializzate come quelle dell'UE. La destabilizzazione dell'ambiente ha gravi ripercussioni sulla salute e sul benessere. Gli effetti del degrado ambientale e del cambiamento climatico finiranno per influenzare la salute e la qualità della vita di tutti. Tuttavia, hanno un effetto sproporzionato su coloro che sono già più vulnerabili.

 


 

Premere Invio
Seguici
Su Facebook
Su Twitter
Su GooglePlus
Su Linkedin
Su Pinterest
Su Rss
Su Instagram

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod Tempor ut labore et dolore incididunt magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud esercitazioni ullamco laboris nisi ut aliquip ex EA Commodo consequat.

Duis aute dolor Irure in reprehenderit in voluptate velit esse cillum Dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Iscriviti alla nostra mailing list

 

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare la richiesta. Per favore riprova.

Sarai iscritto alla newsletter mensile "Health Highlights" di EuroHealthNet che copre l'equità nella salute, il benessere e le loro determinanti. Per saperne di più su come trattiamo i tuoi dati, visita la sezione "privacy e cookie" di questo sito.

Iscriviti alla nostra mailing list

 

Ti sei iscritto con successo alla newsletter

Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare la richiesta. Per favore riprova.

Sarai iscritto alla newsletter mensile "Health Highlights" di EuroHealthNet che copre l'equità nella salute, il benessere e le loro determinanti. Per saperne di più su come trattiamo i tuoi dati, visita la sezione "privacy e cookie" di questo sito.